GEOVA IL GRANDE CHIRURGO – FECE LA PRIMA OPERAZIONE CHIRURGICA INDOLORE. 7/6/2015

MASTER

GEOVA IL GRANDE CHIRURGO 

FECE LA PRIMA OPERAZIONE

CHIRURGICA INDOLORE

2

Dio produsse il primo uomo; Adamo vide gli animali che si accoppiavano e avevano rapporti sessuali, ma, egli non aveva alcun desiderio sessuale. Adamo era privo dei caratteri sessuali; era asessuato”. (WT 1/12/1912 p. 5141 delle ristampe)

Adamo non sentiva alcun desiderio sessuale. In qualità di uomo perfetto egli era equilibrato e non diviso in quanto al sesso”. (La Torre di Guardia 15/2/1957 p. 112)

Dio fece la prima operazione chirurgica indolore.

Creò Eva separando le caratteristiche femminili di Adamo producendo i sessi umani.

Da questo momento Adamo è “vero maschio” ed Eva “vera femmina”.

Ora Adamo è dotato di organo sessuale e sperma vitale.

Il suo primo rapporto, lo ebbe quando fu espulso dall’Eden.

Egli compì ciò che potrebbe chiamarsi la prima operazione chirurgica indolore. … Dio aveva dunque separato le caratteristiche femminili di Adamo e le aveva poste in questa donna o Ishshà producendo in tal modo i sessi umani. … Che questa fosse la volontà di Dio, quando divise Adamo e produsse i sessi maschio e femmina, fu dichiarato da Dio allorché si accinse a fare per Adamo una moglie”. (La Torre di Guardia 15/2/1957 pp. 113-115)

Appare degno di nota che Dio anestetizzò Adamo prima di operarlo, e dopo ‘cucì’ l’incisione”. (Svegliatevi! 8/9/1974 p. 17)

ilnonnosa


LOGO2

Quo Vadis a.p.s. di Modena sta ricevendo molte vostre segnalazioni di notizie, link e esperienze personali.

VI RINGRAZIAMO

PER IL VOSTRO SOSTEGNO,

E LA VOSTRA FIDUCIA.

Potete scrivere a: quovadis.aps@gmail.com oppure a: politi.rocco@gmail.com oppure scrivere per posta ordinaria a: 

Quo Vadis a.p.s. via Toniolo 110/1 41122 Modena

GRAZIE A TUTTI PER LA COLLABORAZIONE.

10984181_656122027844555_4001715272020062282_o

Sostenete la pagina di QUO Vadis a.p.s.

cliccate mi piace su

>> https://www.facebook.com/quovadisaps <<

<<<<<   >>>>>

 quovadis.aps@gmail.com

telefono  392 1539014

Gli articoli apparsi su questo blog possono essere riprodotti liberamente, sia in formato elettronico che su carta, a condizione che non si cambi nulla e che si specifichi la fonte.