I TESTIMONI DI GEOVA E IL “DOOMSDAY CLOCK” (L’OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO).4/2/2016

OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO

I TESTIMONI DI GEOVA E IL DOOMSDAY CLOCK – L'OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO-1 I TESTIMONI DI GEOVA E IL DOOMSDAY CLOCK – L'OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO-2 I TESTIMONI DI GEOVA E IL DOOMSDAY CLOCK – L'OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO-3 I TESTIMONI DI GEOVA E IL DOOMSDAY CLOCK – L'OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO-4 I TESTIMONI DI GEOVA E IL DOOMSDAY CLOCK – L'OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO-5 I TESTIMONI DI GEOVA E IL DOOMSDAY CLOCK – L'OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO-6 I TESTIMONI DI GEOVA E IL DOOMSDAY CLOCK – L'OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO-7 I TESTIMONI DI GEOVA E IL DOOMSDAY CLOCK – L'OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO-8 I TESTIMONI DI GEOVA E IL DOOMSDAY CLOCK – L'OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO-9 I TESTIMONI DI GEOVA E IL DOOMSDAY CLOCK – L'OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO-10 I TESTIMONI DI GEOVA E IL DOOMSDAY CLOCK – L'OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO-11

LIBERA TRADUZIONE A CURA DI A.C. COLLABORATRICE DELLA REDAZIONE

QUO VADIS A.P.S. DI MODENA

>>>>>>>>>>          <<<<<<<<<<

Collabora con Quo Vadis a.p.s. di Modena

ECCO COME PUOI FARLO

clicca su:

frecce

http://www.roccopoliti.it/?p=12211

Grazie!

>>>>>>>>>>  <<<<<<<<<<

https://www.facebook.com/quovadisaps

  quovadis.aps@gmail.com

telefono  392 1539014

One thought on “I TESTIMONI DI GEOVA E IL “DOOMSDAY CLOCK” (L’OROLOGIO DELLA FINE DEL MONDO).4/2/2016

  1. l libro che imbarazza il Vaticano: “Quella Chiesa omofoba ma abitata da sacerdoti omosessuali”

    In uscita “Sodoma”, del giornalista e sociologo francese Fréderic Martél: descrive una comunità che si pronuncia contro le persone Lgbt, le unioni civili e le adozioni gay, ma che poi praticherebbe al suo interno comportamenti omosessuali.
    Il libro è un susseguirsi di notizie: si parla di un arcivescovo e di cardinale che hanno avuto una relazione omosessuale con un prete anglicano e un prete italiano.
    Di un cardinale che ha ricoperto un ruolo importante in Curia che sarebbe stato trasferito nel suo Paese d’origine dopo uno scandalo che coinvolgeva soldi e una giovane Guardia Svizzera.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

g1D4llCf4 Q1gf1lC hv

Please type the text above:

 caratteri disponibili

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>