STRAGE AD ORLANDO. 12/6/2016

ORIZZ. SOSTENETE CON INDIRIZZO FB

 

”Violenza orribile e assurda”

Un uomo di origine afghane ha fatto irruzione armato in un locale gay e ha cominciato a sparare all’impazzata: 50 i morti e 53 i feriti.

È stata una carneficina oggi ad Orlando, in Florida, dove un uomo armato ha fatto irruzione alle due di notte in un locale gay, il ‘Pulse’, e ha cominciato a sparare all’impazzata. Secondo gli ultimi dati forniti dalla polizia, sono 50 i morti e 53 i feriti.  L’uomo, armato di un fucile d’assalto e di un “altro tipo di ordigno”, si era barricato dentro al locale con degli ostaggi ma è stato ucciso dalla polizia.

Al cordoglio generale si è aggiunto pure quello di Papa Francesco. In una nota diffusa dal portavoce vaticano, padre Federico Lombardi, si legge: “La terribile strage avvenuta ad Orlando, con un numero altissimo di vittime innocenti, ha suscitato nel Papa Francesco e in tutti noi i sentimenti più profondi di esecrazione e di condanna, di dolore e di turbamento di fronte a questa nuova manifestazione di follia omicida e di odio insensato”.

Papa Francesco – prosegue il comunicato – si unisce nella preghiera e nella compassione alla sofferenza indicibile delle famiglie delle vittime e dei feriti e li raccomanda al Signore perché possano trovare conforto. Tutti ci auguriamo che si possano individuare e contrastare efficacemente al più presto le cause di questa violenza orribile e assurda, che turba così profondamente il desiderio di pace del popolo americano e di tutta l’umanità”.

Il killer sarebbe stato identificato: si chiama Omar Mateen, trentenne americano, di origine afghane; secondo il padre, il movente della strage è l’odio omofobico.

L’Fbi – afferma la Cnn citando fonti dell’agenzia federale – sta indagando su possibili legami tra la strage e il terrorismo islamico.

ZENIT

>>>>>>>>>>  <<<<<<<<<<

L’associazione Quo Vadis a.p.s. di Modena

per vivere ha bisogno del tuo aiuto

ECCO COME PUOI FARLO

clicca su:

frecce

http://www.roccopoliti.it/?p=12211

Grazie!

>>>>>>>>>>  <<<<<<<<<<

https://www.facebook.com/quovadisaps

quovadis.aps@gmail.com

rocco.politi@gmail.com

telefono  392 1539014

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

gY33c Fcq7vkqYsc 11 z

Please type the text above:

 caratteri disponibili

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>