Colloquio tra una famiglia di fuoriusciti e una coppia di testimoni di Geova. 9/11/2016

Colloquio tra una famiglia di fuoriusciti e una coppia di testimoni di Geova

esperienza-1 esperienza-2 esperienza-3 esperienza-4

>>>>>>>>>>  <<<<<<<<<<

DAL NOSTRO COLLABORATORE

ORAZIO ROSANIA

CORRISPONDENTE PER LA GERMANIA

DI QUO VADIS A.P.S. DI MODENA

**********   **********

L’associazione Quo Vadis a.p.s. di Modena

per vivere ha bisogno del tuo aiuto

110 (1)110

OPPURE TRAMITE UN VERSAMENTO   POSTEPAY

Immagine

GRAZIE !

>>>>>>>>>>  <<<<<<<<<<

https://www.facebook.com/quovadisaps

quovadis.aps@gmail.com

rocco.politi@gmail.com

telefono  392 1539014

2 thoughts on “Colloquio tra una famiglia di fuoriusciti e una coppia di testimoni di Geova. 9/11/2016

  1. Quando un fuoriuscito come me che parla a persone che tu pensi ,che sono stati amici per 40anni.
    Quando leggi un versetto preso dalla loro bibbia (NM)
    Quando pensi che questi asseriscano di essere cristiani, e si comporteranno da Cristiani.
    Quando si rifiutano di vedere la realtà e ti chiamano APOSTATA, Provi dentro una grandissima delusione che porti per giorni dentro e ti fa male.
    Quando una folla andò ad arrestare Gesù.
    Lui disse: Chi cercate?
    Cerchiamo Gesù il nazzareno! Rispose la folla.
    E Gesù rispose: Sono Io.
    Non pensate Voi lettori che i tdg. dovrebbe imitare il Cristo?

  2. Comunque non ci sono solo i tdg ,ci siete anche Voi i lettori non tdg.Ringrazio Voi tutti i nostri lettori.Voi siete per noi molto importanti.La gioia che proviamo sapere che voi tramite il servizio di informazione che abbiamo,vi apre gli occhi e non vi cadere vittime della piovra malefica.Ci ricompensa grandemente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

gY33c Fcq7vkqYsc 11 HR

Please type the text above:

 caratteri disponibili

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>