Templi evangelici che si svuotano. 18/1/2018

BASE DOC

I templi evangelici si stanno svuotando perché tanti fratelli hanno compreso che Dio non abita in templi fatti da mano d’uomo, che in questi templi non viene predicata la dottrina degli apostoli ma vengono propinate favole, e che i predicatori amano il denaro e la gloria degli uomini. Ecco perché hanno detto: «Basta!»

E così tanti fratelli, avendo rigettato le menzogne che per tanti anni avevano assorbito come delle spugne, hanno abbandonato questi maestosi templi ed hanno riscoperto le riunioni nelle case, che caratterizzarono le Chiese antiche.

A Dio sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen.

Colgo dunque l’occasione per esortare coloro che ancora sono perplessi a seguire l’esempio di questi fratelli. Vale veramente la pena fare così, fratelli, perché si ubbidisce a Dio, e quando si ubbidisce a Dio non ci si pente mai!

Giacinto Butindaro

https://labuonastrada.wordpress.com/2018/01/18/templi-evangelici-che-si-svuotano/

 

**********   **********

L’associazione Quo Vadis a.p.s. di Modena

per vivere ha bisogno del tuo aiuto

110 (1)

110

GRAZIE !

>>>>>>>>>>  <<<<<<<<<<

https://www.facebook.com/quovadisaps

quovadis.aps@gmail.com

rocco.politi@gmail.com

telefono  392 1539014

3 thoughts on “Templi evangelici che si svuotano. 18/1/2018

  1. Questi templi che si svuotano e perché vanno via i non veri cristiani, si sono lasciti plasmare e con la scusa di sentirsi derubati nel fare il dovere verso Dio di donare la decima, che è un atto di fede alla causa di Dio.
    Dovete sapere che la decima non è ANTISCRITTURALI

    Premetto che la decima non è un oblio, ma un riconoscimento come servi partecipare di buongrado dalla causa del Signore, che del resto siamo noi….

    La decima è riconoscere che tutto ciò che abbiamo viene dal Signore.
    Significa restituire una piccola parte di tutto ciò che Dio riversa nelle nostre vite.
    Quando abbiamo un cuore grato, certamente diamo gioia.

    Il denaro non è una brutta cosa: è neutrale, cioè con esso possiamo fare cose buone o più.

    Se amiamo i soldi, certamente non amiamo Dio.

    Quindi, quando siamo in grado di dare a Dio un po ‘del nostro denaro, stiamo confidando in Lui e spezzando il potere del denaro nelle nostre vite.

    Invito alla decima e offerta

  2. Che ciascuno doni come ha determinato nel suo cuore, non con dolore o coazione, perché Dio ama un donatore allegro.
    2Corinti 9: 7
    La decima è una pratica iniziata nell’Antico Testamento quando il popolo di Dio aveva il comando di dare un decimo delle loro messi e greggi.

    Tuttavia, nel Nuovo Testamento, non vi è alcuna legge o raccomandazione che richieda di dare un decimo del proprio reddito. Le persone danno di più, di meno o non danno.

    Tuttavia, è possibile vedere che l’atteggiamento di dare è incoraggiato nella Bibbia, che le persone dovrebbero dare secondo il loro cuore e con gioia, e non con obbligo.

    Che ciascuno doni come ha determinato nel suo cuore, non con dolore o coazione, perché Dio ama un donatore allegro.
    2 Corinti 9: 7

  3. Vorrei condividere come si vive questo concetto nella nostra chiesa.
    Fermo restando che è un concetto veterotestamentario viene comunque insegnata.
    Nessuno è obbligato a darla perché la nostra enfasi non è posta sulla quantità quanto sulla responsabilità che ogni credente ha nella chiesa locale.
    Se Gesù ha visto il cuore di quella donna che diede pochi spiccioli un motivo ci sarà.
    Poi, penso che ci sono cose molto più antiscritturali , purtroppo, nelle chiese che non vengono notate.
    Lasciamo che la gente dia quello che sente e quello che vuole.
    La benedizione di Dio non è direttamente proporzionale a quello che diamo. Saremmo salvati per opere! Io do quello che posso,a volte più , a volte meno della decima e ricevo perché il nostro Dio è fedele .
    Scritto dall’autore: fratello Jack Cirrito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili


quattro × 9 =

VCHHs 2sVunmts2s yb PF4

Please type the text above: