SCIENTOLOGY A PROCESSO PER TRAFFICO DI BAMBINI, ABUSI E LAVORO FORZATO 12/5/2022

Tre persone che vivono in Australia hanno accusato la “Chiesa di Scientology” di traffico di bambini, insabbiamento di molteplici aggressioni sessuali, lavoro forzato e altri abusi, in un’importante causa legale depositata in questi giorni in un tribunale della Florida (USA), secondo quanto riportato dal giornalista investigativo Ben Schneiders sul Sydney Morning Herald.

I querelanti, l’australiano Gawain Baxter e i residenti australiani Laura Baxter e Valeska Paris, chiedono sia un risarcimento significativo sia una punizione esemplare, accusando di tratta di esseri umani il Leader Supremo di Scientology David Miscavige  (nella foto sopra a destra) e cinque organizzazioni collegate con la sedicente “Chiesa di Scientology”.

Anni nel nucleo interiore della setta

I tre  facevano parte delle entità “Sea Org” (Organizzazione del Mare, il livello di maggiore “consacrazione” all’interno della setta) e “Cadet Org” (Organizzazione dei cadetti, il suo ramo giovanile) di Scientology, che li coinvolgeva nella firma di contratti di un miliardo di anni per fornire manodopera gratuita o a basso costo a Scientology. La accusa sostiene che la paga dei seguaci è stata talvolta trattenuta o fissata a un massimo di $ 50 a settimana. I querelanti affermano di aver subito  anni di abusi emotivi, fisici e psicologici , in particolare mentre sono rimasti – e lo hanno fatto per più di un decennio – nei Caraibi a bordo della nave da crociera di proprietà di Scientology Freewinds  che la accusa ha descritto come  “un mondo pieno di abusi, violenze, intimidazioni e paure”.

Una delle querelanti ha affermato di essere stata confinata per giorni in una sala macchine calda e soffocante, dopo essere stata accusata falsamente di aver cercato di “monopolizzare” l’attenzione di una celebrità di spicco che ha compiuto il suo compleanno sulla nave nel 2004, ovvero l’attore Tom Cruise. Non vi è alcuna prova che Cruise fosse a conoscenza del fatto…

Il caso, promosso dai principali studi legali statunitensi, sostiene che il lavoro gratuito sulla nave da crociera ha permesso al leader di Scientology David Miscavige di “mantenere una facciata di legittimità, uno stile di vita sontuoso… e forte influenza sui membri, comprese le celebrità . “

Un gruppo pericoloso… anche per i bambini

La Chiesa di Scientology è stata fondata negli anni ’50 dallo scrittore di fantascienza americano L. Ron Hubbard (amico e seguace del satanista mago nero Aleister Crowley) ed ha attratto molte celebrità tra cui Elisabeth Moss, John Travolta e lo stesso Tom Cruise. Alcuni ex aderenti hanno accusato Scientology di essere una setta pericolosa incentrata sul denaro e sugli abusi: questa è forse una delle cause legali più pesanti intentate contro Scientology.

La causa legale di 86 pagine, presentata dagli studi legali statunitensi Kohn, Swift & Graf, Preti Flaherty e Cohen Milstein Sellers & Toll, descrive in dettaglio le testimonianze di come i bambini di appena 6 anni siano stati separati dai loro genitori, che hanno ceduto la custodia alla “Cadet Org” e poi alla “Sea Org”, con visite familiari limitate a una volta alla settimana.

Mentre i membri ordinari di Scientology possono vivere a casa, i membri delle “Org” lavorano come lavoratori a contratto sia in mare che a terra, sostiene la accusa. Accumulano ingenti debiti durante il loro tempo nelle Org, che vengono poi trattenuti su di loro se mai decidano di andarsene…..

Questa è la vita dei minori

Gawain Baxter è cresciuto come Scientologist e nel 1982, a poche settimane di vita, la sua famiglia si trasferì dall’Australia alla base di Scientology di Flag a Clearwater, in Florida. Divenne membro della Cadet Org all’età di 6 anni mentre viveva in un dormitorio con altri 100 bambini.

All’età di 10 anni, vedeva i suoi genitori solo tre ore a settimana e riceveva pochissima istruzione mentre lavorava dalle cinque alle dieci ore al giorno senza paga, con lavori che includevano la preparazione del cibo e la raccolta dei rifiuti.

Afferma di essere stato continuamente maltrattato verbalmente e fisicamente da adulti associati a Scientology e, da adolescente, è stato sottoposto a domande esplicite sulle sue esperienze sessuali da parte dei leader adulti della Sea Org.

Mentre viveva sulla nave Freewinds – che non fa mai scalo nei porti o nelle acque territoriali statunitensi – gli è stato confiscato il passaporto e ha lavorato dalle 16 alle 24 ore al giorno in condizioni di lavoro non sicure. Ciò includeva la riverniciatura dei tubi, la pulizia dei ponti delle barche e la pulizia dei serbatoi del carburante, senza dispositivi di sicurezza. Afferma che dopo aver lavorato con l’amianto blu e la polvere di cemento, ha sputato sangue.

“Ancora oggi, i leader di Scientology abusano di minori completamente indifesi. Proprio come me, sono tagliati fuori dalla loro famiglia e non hanno modo di proteggersi “ , ha detto Baxter in una nota. “Scientology deve essere ritenuta responsabile delle violazioni dei diritti umani e dei traumi che ha inflitto senza un briciolo di rimorso “.

Pressione per abortire

Baxter e sua moglie la co-querelante Laura Baxter, sono riusciti a lasciare Freewinds dopo aver escogitato il piano di metter incinta la donna, in modo da poter essere espulsi… Infatti venne loro ordinato di abortire, ma i Baxter rifiutarono e in seguito a ciò, vennero lasciati liberi di lasciare la nave, dopo settimane di punizione e isolamento.

Nel 2004, Laura Baxter afferma di essere stata rinchiusa in una sala macchine calda della nave per tre giorni, dopo essere stata accusata di “monopolizzare” l’attenzione di una celebrità durante le sessioni sulla nave….Per coincidenza, Tom Cruise aveva organizzato una festa per il suo 42esimo compleanno proprio nel 2004 sulla Freewinds.

Frequenza degli abusi fisici e sessuali

Per quanto riguarda l’altra querelante, Valeska Paris, che ora vive in Australia, i suoi genitori erano membri della Sea Org e quindi anche Valeska è cresciuta come Scientologist (è la prima da sinistra nella foto sotto). All’età di 6 anni, era nell’Organizzazione dei cadetti e per più di un decennio venne abusata sessualmente in più occasioni (essendo ancora minorenne).

Questa ex adepta afferma che gli abusi fisici e sessuali erano comuni nella Scientology Cadet Org e che aveva visto un membro adulto della Sea Org masturbarsi sul letto di un bambino. Ha detto di essere stata rimproverata per aver denunciato il comportamento.

Valeska Paris ha affermato che è stata punita per aver denunciato gli abusi subiti e costretta, in un’occasione, a lavare i vestiti del suo aguzzino.

Valeska Paris ha detto che l’abusatore era l’assistente personale di David Miscavige: lei lavorava 16 ore al giorno quando aveva 15 anni ed era “privata del sonno, denutrita e costantemente maltrattata verbalmente da supervisori adulti “.

Ha detto di aver tentato il suicidio e alla fine è stata costretta a fare i lavori forzati in uno spazio di Scientology in Australia, dove le è stato confiscato il passaporto. Come ricorda l’editore del reportage, Scientology è stata accusata di gestire una “colonia penale” in un luogo a ovest della città di Sydney.

Trauma, paura, sfruttamento

“ Scientology è un sistema progettato per perpetuare la paura e io continuo a lottare contro i traumi. Nessuna persona, bambino o adulto, dovrebbe subire gli abusi e le manipolazioni quotidiane che ho dovuto affrontare “, ha detto Valeska Paris.

La causa descrive come i membri della Sea Org devono auto-denunciare i loro pensieri e comportamenti devianti durante i ripetuti interrogatori, materiale che viene poi utilizzato contro di loro.

“Non si può permettere a Scientology di continuare a sfruttare il lavoro dei suoi membri e infliggere abusi emotivi e fisici senza affrontare la giustizia “, ​​ha affermato Ted Leopold, avvocato dei querelanti, di Cohen Milstein Sellers & Toll.

Ben Schneiders ricorda anche che un’indagine del 2021 di The Age e The Sydney Morning Herald ha trovato alcune delle informazioni finanziarie più dettagliate al mondo disponibili su Scientology. Ha scoperto che Scientology ha trasferito decine di milioni di dollari in Australia , che è diventata un paradiso internazionale, guadagnando profitti esentasse con una sorveglianza minima.

Fonte INFORIES

https://www.infocatolica.com/blog/infories.php/2204290634-cienciologia-acusada-por-sus#more42613

https://www.smh.com.au/national/scientology-accused-of-child-trafficking-forced-labour-of-australians-20220427-p5aghi.html

UNISCITI A QUO VADIS A.P.S. AIUTERAI TE STESSO

E TANTA GENTE AD APPROPRIARSI DELLA LIBERTA’ PERDUTA.

//////////////////////

NON STANCARTI MAI DI FARE IL BENE!

Entra nella GRANDE FAMIGLIA QUO VADIS a.p.s.

https://www.quovadisaps.it/diventa-membro

OPPURE

AIUTACI CON UNA PICCOLA DONAZIONE!

https://www.paypal.com/donate/?hosted_button_id=4B4FXBMJU7ZTQ

GRAZIE PER IL TUO PREZIOSO SOSTEGNO!

Iscriviti alla nostra NEWSLETTER per rimanere sempre aggiornato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 caratteri disponibili


cinque − = 0

YToYkFk cggcoo 1H x

Please type the text above: