Gli anziani insistono che non avevano alcuna responsabilità legale…..12/2/2015

TM54538

Gli anziani insistono

che non avevano alcuna

responsabilità legale…..

Avevamo informato della donna che ha intentato causa agli anziani dei tdg e la Wts per aver taciuto e di non essere intervenuti per quanto riguarda le molestie sessuali subite quando era ancora bambina e di seguito la risposta degli anziani ed il loro avvocato. (Vedi post http://www.roccopoliti.it/?p=9734)

Gli anziani insistono che non avevano alcuna responsabilità legale per il comportamento del molestatore sessuale Peter Stewart, il cui abuso di una giovane ragazza di Loughborough nel 1980 ha portato ad una querela con richiesta di 650.000€ per danni subiti.

Il loro avvocato, Adam Weitzman, ha sostenuto che gran parte delle attività perverse di Stewart erano avvenuto “nella comunità” ma che gli anziani “non potevano limitare i suoi movimenti oppure dire chi abbia visto”.

Anche se Stewart ha agito come un “servitore di ministero” per un certo tempo prima di essere “tolto” dagli anziani, questa posizione non aveva alcuna autorità formale, ha aggiunto l’avvocato.

Quando si è scoperto che aveva  aggredito un altra ragazza  nel 1990, gli anziani hanno adottato misure  e gli hanno tolto i privilegi.

Stewart si era alla fine “dissociato dai Testimoni di Geova, prima che potesse essere disassociato”.

Nel 1995 fu condannato per altri abusi.

Dopo 20 anni dai fatti accaduti una donna traumatizzata davanti alla High Court ha citato in giudizio gli Amministratori della Watchtower Bible and Tract Society della Gran Bretagna, sostenendo che non è stato fatto abbastanza per proteggerla da Stewart.

È stata molestata dal servitore di ministero per un periodo di cinque anni a Loughborough nel 1980 e ’90, come ha affermato il suo avvocato.

L’udienza è ora nella sua fase finale e il giudice Globe prevede di deliberare il suo giudizio in data da destinarsi.

http://www.loughboroughecho.net/news/local-news/jehovahs-witness-elders-deny-responsibility-8627258

Dal corrispondente QUO VADIS a.p.s. della Liguria

Q-QUO-VADIS-FB21

 www.facebook.com/quovadisaps

  www.quovadisaps.org

 quovadis.aps@gmail.com

telefono  392 1539014