14 giugno 1941 ordinanza governativa N. 21-C inizia il bando in India.

download

14 giugno 1941

ordinanza governativa N. 21-C

inizia il bando in India.

LA BUONA NOTIZIA È ANNUNCIATA NONOSTANTE IL BANDO

Un giorno di primavera del 1941 il fratello Underwood predicava di casa in casa a Patna, capitale del Bihar, dove era stato assegnato come pioniere. All’improvviso la polizia giunse sul posto e lo arrestò, portandolo al posto di polizia. Qui confiscarono tutta la letteratura che aveva nella borsa. In seguito, le particolari pubblicazioni che Underwood aveva furono ufficialmente proibite dal governo. Ciò che accadde nel Bihar automaticamente avvenne in ogni stato dell’India. Infatti, in base all’ordinanza governativa N. 21-C del 14 giugno 1941, furono confiscate tutte le pubblicazioni della Società.

La filiale della Watch Tower Society fu perquisita e tutta la letteratura fu portata via. Ma la mano di Geova non era troppo corta. Non avendo in deposito una gran quantità di letteratura e non potendo ricevere aiuto finanziario dalla sede di Brooklyn, la filiale dell’India fu trasferita in locali più piccoli e meno costosi nel quartiere di Colaba. Benché La Torre di Guardia fosse ora al bando, non ne mancò neanche un’edizione in tutto quel periodo. Geova provvide affinché i fratelli non mancassero di cibo spirituale. Spesso le navi mercantili che attraccavano nel porto di Bombay portavano marinai che erano Testimoni di Geova, e invariabilmente essi portavano l’ultima edizione della Torre di Guardia alla filiale.

Intrepidamente ma con prudenza, si facevano le matrici e il materiale era ciclostilato e distribuito ai fratelli sparsi in tutta l’India. Negli anni successivi, i libri “La verità vi farà liberi” e “Il Regno è vicino”, e alcuni opuscoli, furono ciclostilati, rilegati e distribuiti ai fratelli. Quindi, durante tutto il periodo del bando abbondanti provvedimenti per lo studio biblico furono disponibili grazie all’amorevole cura di Geova.

Nel campo i fratelli incontravano interferenze da parte di funzionari del governo in seguito all’isterismo bellico. Un giorno a Kottayam un autocarro della polizia si fermò davanti al deposito della Società e la piccola macchina da stampa venne confiscata. Fu tenuta sotto sequestro dalla polizia per la durata della seconda guerra mondiale. Nel nord, a Calcutta, i nostri pionieri furono avvicinati dalla polizia e privati di tutta la letteratura in loro possesso   yb78 p. 65

Q-QUO-VADIS-FB2

www.facebook.com/quovadisaps

  www.quovadisaps.org

 quovadis.aps@gmail.com

telefono  392 1539014