Uno spaccato dei Testimoni di Geova: Intervista con il regista Gregorio Smith. 3/1/2014

5536b-schoolfoto da google immagini

Uno spaccato dei

Testimoni di Geova:

Intervista con il regista

Gregorio Smith

Recentemente ho avuto l’opportunità di vedere un nuovo documentario sulle esperienze dei Testimoni di Geova e contemporanei ero così affascinato da quello che ho visto che volevo sapere di più e pensava miei lettori sarebbe pure. Quindi ciò che segue è un’intervista con il regista Gregorio Smith, il cui film a dire la verità sarà attualmente resi disponibili al pubblico il 19 dicembre.

Questo film getta uno sguardo abbastanza critico presso l’istituto dietro i Testimoni di Geova. Cosa ti ha portato a farlo?

Avevo appena terminato il mio film Uccelli ed era impaziente di iniziare un nuovo progetto quando il mio partner di produzione, che è stata sollevata cattolica, ha suggerito di fare un documentario sulla “Geova”. Questo è ciò che essi sono stati chiamati nel suo quartiere, mentre crescono, come in “rapida! Vattene via dalla finestra! Sono venuta di Geova!”

A quel tempo c’erano pochi film sulla Testimoni organizzazione e / o esperienza di Geova. Due delle produzioni più recenti ha incluso un dramma immaginario ben accolto dalla Danimarca, e un documentario andato in onda su PBS qui negli Stati Uniti che è ampiamente considerato un soffio pezzo palesemente acritica della Società Torre di Guardia.

Ho visto decine di testimonianze Testimoni di Geova dell’ex su YouTube e trovato rivisitando la mia educazione Testimone di Geova più angosciante del previsto. Ho lasciato i decenni religione fa, ma ci mi sentivo una parentela istantanea con perfetti sconosciuti che condividono le loro storie di vari traumi emotivi, sociali e psicologici.

Queste testimonianze, seppur potente, hanno una portata limitata in quanto contengono un linguaggio che potrebbe essere compreso solo da altri ex Testimoni di Geova – The Truth, field service, apostati, disfellowshipping (evitando), mondana, la società, demonizzato – un intero lessico di Testimone gergo oscura di Geova. Inoltre, queste testimonianze sono stati per lo più creati nelle case della gente con la tecnologia di tipo consumer e mancavano elementi chiave formalistici come qualità dell’immagine, la composizione sparato, l’illuminazione, l’editing e sound design.

Valore della produzione e la materia accessibilità. E dopo aver dato il molto pensiero progetto, abbiamo sentito che eravamo in una buona posizione per la produzione di un documentario che ha offerto un coinvolgente comprensione storica dell’esperienza dei Testimoni di Geova, che armonizza l’intensità delle singole storie dei Testimoni di Geova con l’estetica di livello professionale e tecnico elementi.
E mentre 
Truth Be Told è di interesse naturalistico agli ex, scolorimento e attivi testimoni di Geova, riteniamo che sia uno strumento prezioso che si rivolge al mondo dei Testimoni di non-Geova e può educare milioni circa il lato meno conosciuto di Watchtower Society cultura: la sospensione del pensiero critico, lo scoraggiamento di istruzione superiore, l’inosservanza di compleanni, Natale e altre feste sociali e costumi, i divieti di comportamento sessuale, la loro politica omosessualità di tolleranza zero e la loro eccessiva devozione a un principio centrale che la distruzione del mondo è imminente.

Pensi che ci sia una cosa come un felice Testimone di Geova? O se ho frase in modo diverso, pensi che la religione è difettoso o pensi che il modo in cui le persone praticano lo rende imperfetto?

Penso che i testimoni di Geova credono di essere felici, almeno nella versione dei Testimoni di Geova di felicità. Il problema è che, questa felicità risiede al di fuori di se stessi in una facciata, un pio Potemkin Village dove i membri sono semplicemente scimmiottare le persone felici e sorridenti comunione raffigurati nella letteratura dei Testimoni di Geova concepito per suscitare emotivo contro risposte razionali. In breve, la loro felicità è informato dalla propria propaganda.

Io non sono un teologo, quindi non posso dire se la religione dei Testimoni di Geova come un sistema di credenze è difettoso. Posso dire, però, che il testimone educazione di mio Geova era una vita di rigorosa obbedienza al “ordine teocratico” in un clima di grandi aspettative con poca o nessuna ricompensa. E una cultura dogmatica carico di paura, senso di colpa, paranoia, legalismo, l’isolamento e l’ascetismo non lascia molto spazio per la felicità.

Vale la pena ricordare che per alzata di mano a Truth Be Told proiezioni in tutto il paese ha rivelato che più della metà dei testimoni dell’ex Geova presenti sono stati o dentro o cercato di salute counseling / terapia mentale, e la metà di quelli ammessi a contemplare o tentare suicidio.

Che tipo di riforme ti piacerebbe vedere il Testimone di Geova – formalmente denominato Società Torre di Guardia – fare per la religione di essere più sani? Sono questi cambiamenti possibili?

La Società Torre di Guardia può beneficiare di una buona dose di umiltà. Questa percezione che solo loro possiedono “The Truth” coltiva un’aria di elitarismo spirituale e bigottismo, poiché i membri considerano altre fedi e credenze come “false” o comunque inferiore. Esso favorisce anche un clima pericoloso di assoluti, dove le regole, i regolamenti e la dottrina come stabilito dalla sua leadership (chiamato “Organo”) sono considerati irreprensibile e qualsiasi sfida alle loro amministrazioni equivale a persecuzione religiosa, l’eresia o apostasia.

Ironia della sorte, questa tendenza alla legalismo potrebbe segnalare la scomparsa della Società Torre di Guardia, il loro radicamento in risposta a upticks in partenze e le domande sempre più pericolosi dei membri saranno infine raggiungere un punto di iper-legalismo cui infrastrutture Testimone dell’intero Geova soffoca nel suo eccesso di norme e regolamenti.

Nessuno ha il monopolio della verità e di una sana discussione sulla religione ha bisogno di vaghezza – camera a contemplare la meraviglia e mistero inconoscibile. Un Dio capito Dio non esiste. Questo tipo di cambiamento percettivo, tuttavia, le sfide nel corso di un secolo della dottrina Watchtower Society sempre più insulare e assolutista, quindi non credo riforme mai accadere sul serio. Cosa speri spettatori prenderanno dal film?

Truth Be Told è un esame dei pericoli chiari e attuali di indebita influenza nelle mani di fanatici religioni e di altri gruppi ad alto controllo. Ed è importante per i nostri telespettatori a capire che l’indottrinamento, l’intimidazione spirituale, ostracismo e altre violazioni dei diritti umani discusso nel film non solo si verificano in passato.Essi stanno accadendo in questo momento a milioni di famiglie di Testimoni di Geova e la loro in tutto il mondo.

A dire il vero è anche uno strumento educativo efficace che permetterà mondo dei Testimoni di Geova di non vedere questa religione in una luce completamente nuova.Accademici, medici e professionisti della salute mentale, e gli esperti legali riguardo hanno espresso sorpresa e il fascino su di visualizzazione a dire la verità e per quanto riguarda il film come “un contributo prezioso” per la vista del suo insider storico e coinvolgente nella cultura dei Testimoni di Geova. Il nostro outreach avrà le sue sfide dal momento che le persone che il film potrebbe aiutare di più sono meno probabilità di vederlo. Come testimone un ex-Geova Twitter:

“Mi piacerebbe condividere questo con la mia famiglia JW ma temo di essere chiamato un apostata e contatto perdere. Essi sono governati dalla paura.”

Maggiori informazioni sul film sono disponibili a questo sito . Proiezioni da tutto il mondo on-line si terrà il giorno di Natale, accompagnata da discussioni mediatiche facilitato sociali (#hereliesthetruth).

TRADUZIONE AUTOMATICA

http://www.huffingtonpost.com/danielle-tumminio/a-interview-with-director-gregorio-smith_b_6241958.html

Q-QUO-VADIS-FB21

 www.facebook.com/quovadisaps

  www.quovadisaps.org

 quovadis.aps@gmail.com

telefono  392 1539014